Cosa faccio

Ho un cassetto dei calzini spaiati da quando Dario e io abbiamo costruito – e verniciato di verde – una cassettiera di legno che è diventata un contenitore di cianfrusaglie e un amuleto che ci accompagna in tutti i posti che abbiamo fatto diventare casa.

Dalla realtà alla rete, il cassetto dei calzini spaiati è il mio angolino felice, dove torno di tanto in tanto per lasciare traccia delle mie letture e di idee sparse, perché un giorno – riappaiate – possano dare vita a qualcosa che devo ancora immaginare.

Sono diventata @icalzinispaiati colonizzando uno spazio su Instagram per condividere consigli di lettura e scoperte libresche – i #librispaiati – in cui mi imbatto esplorando mercatini e librerie dell’usato. In tre anni di attività ho raggiunto tredicimila follower e periodicamente organizzo degli appuntamenti di lettura in diretta: quello a cui tengo di più è un approfondimento su Italo Calvino dedicato al suo ormai introvabile epistolario editoriale, I libri degli altri.

La mia passione sono gli scaffali di lettura dei grandi autori del Novecento italiano: mi piace provare a ricostruirli attraverso i loro carteggi e ne scrivo su Flanerí.

Credevo di essere asociale, ma da quando mi sono scoperta social sono diventata Instagram specialist per Pelledoca editore e Social media manager per Studio Dispari. Tendo a materializzarmi ovunque ci siano libri belli: per propormi un’idea, basta scrivermi una mail.

✦✦✦

A luglio 2019 ho raccontato su Instagram la settantatreesima edizione del Premio Strega per Hoppípolla.

A giugno 2019 ho partecipato alla seconda edizione di La città dei lettori, dove ho dialogato con i librai di Nina, Therese, Todo Modo e Verso a proposito della Guida tascabile per maniaci dei libri (Edizioni Clichy) e dei 90 anni di BUR insieme a Silvia Avallone. Ho partecipato a un reading al tramonto in cui ho trovato il coraggio di leggere Proust ad alta voce.

Il 3 maggio 2019 i miei consigli di lettura sono andati in onda su Radio 1 Rai, è possibile riascoltarli qui.

A febbraio 2019 ho intervistato Francesco Montanari insieme a Gaetano Pagano per Emons a proposito dell’audiolibro Una vita violenta di Pier Paolo Pasolini.
Per SUR ho incontrato Vera Giaconi, autrice di Persone care.

A settembre 2018 ho partecipato alla seconda edizione di Firenze Libro Aperto con Franco Cesati editore, presentando i libri di Vera Geno (Social-linguistica), Bruno Mastroianni (La disputa felice), Valentina Falcinelli (Testi che parlano) e Giulia Giarapica (Book blogger).

L’8 luglio 2018 al Caffè Nemorense di Roma ho presentato effe #8 insieme all’editor Carlotta Colarieti e all’autrice Jo Lattari.

Il 5 luglio 2018 ho raccontato su Instagram il secondo appuntamento di Strega Off in diretta dal MONK di Roma.

Il 2 giugno 2018 a Firenze ho partecipato alla prima edizione di La città dei lettori, moderando due incontri: The book is on the tablet – dedicato alla narrazione dei libri sui social – insieme a Francesca Crescentini, Celeste Degl’Innocenti e Loris Insinna; ho dialogato insieme agli autori Vera Gheno, Claudio Giunta e Claudio Marazzini a proposito dei loro libri Guida pratica all’italiano scritto (Franco Cesati editore), Come non scrivere (UTET) e L’italiano è meraviglioso (Rizzoli).

Il 17 marzo 2018, alla libreria I trapezisti di Roma, ho presentato insieme a Gabriele Sabatini Racconti dal Mississippi di Hamlin Garland (D Editore).

Il 24 gennaio 2018 sono stata ospite di Gabriele Ametrano per il programma radiofonico Pagine in onda su Rete Toscana Classica.

Il 4 dicembre 2017 ho partecipato al programma radiofonico Bande Dessinée condotto da Carla Gambale su Radiosonar.net. Il podcast è disponibile qui.

Il 7 ottobre 2017, alla libreria I trapezisti di Roma, ho presentato insieme a Sandro Bonvissuto e Valerio Valentini Il primo dio, il romanzo di Emanuel Carnevali che ha inaugurato la collana di narrativa di D Editore, Strade maestre.

In occasione del trentaduesimo anniversario della morte di Italo Calvino, ho letto per Reader for blind il racconto Il gorilla albino (dalla raccolta Palomar).

Il 5 giugno 2017 Gabriele Ametrano mi ha intervistata per il programma radiofonico Come un pesce su una bicicletta, in onda su Novaradio Città Futura. Qui è possibile riascoltare il podcast.

Annunci

Commenta:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...